Riconoscere i Grafici a Candeliere

I grafici a candeliere sono utilizzati per tracciare i movimenti dei prezzi. I trader li usano per aiutare a prevedere la direzione in cui si muoverà il prezzo di un bene. I modelli esposti sui grafici indicano se il mercato per un determinato bene (oro, petrolio, mais, le azioni di IBM, ecc) è, in media, in rialzo o ribasso. Per il trading di opzioni binarie i grafici a candeliere sono uno strumento davvero prezioso.

I modelli non sono difficili da leggere, la comprensione è solo una questione di sapere che cosa cercare. Questa pagina vi darà una breve, ma completa, guida alla lettura dei grafici e vi aiuterà a riconoscere informazioni preziose dai modelli che vedete. Imparerete come identificare rapidamente i modelli di grafico a candeliere più comuni, e come utilizzarli per rendere più redditizi i vostri trading di opzioni binarie.

Vari Tipi di Grafici a Candeliere e i Loro Significati

Ci sono decine di modelli di grafico a candela (candlestick), e ognuno ha un diverso significato. Non è necessario memorizzarli tutti in una volta. Alcuni sono meno comuni o utili rispetto ad altri. Di seguito sono descritti i modelli più importanti da riconoscere.

Doji – Questo modello appare quando il prezzo di un bene di chiusura è lo stesso o quasi del suo prezzo di apertura. La barra è visualizzata come una linea orizzontale. Lo stoppino della candela, che scorre in verticale, crea una croce – in posizione verticale o invertita. Un modello Doji indica incertezza e indecisione da parte del mercato.

Hammer – Un modello martello può emergere quando il prezzo di un bene è in calo. Il prezzo del bene scende dopo l’apertura, il che indica una forte pressione di vendita. Questa attività costituisce una candela che assomiglia a un martello con lo stoppino che si estende verso il basso dalla parte inferiore della barra. Un modello a martello suggerisce che gli investitori e gli operatori sono sempre in rialzo.

Morning Star – Questo modello emerge dopo tre giorni. Il primo giorno, se un bene chiude in ribasso, sotto il suo prezzo di apertura, viene creata una lunga barra rossa. Il secondo giorno, un barra più piccola rossa piena, viene creata come il prezzo chiude al di sotto il prezzo di chiusura del giorno precedente. Il terzo giorno, una lunga barra non riempita verde emerge come il prezzo del bene aumenta dopo l’apertura, e chiude sopra la metà della barra del primo giorno. Molti trader pensano che il modello Morning Star stia a indicare che un trend al ribasso si stia per invertire.

Shooting Star – Un modello a stella cadente si sviluppa il giorno seguente un forte aumento del prezzo di un bene. Il prezzo si apre sopra la chiusura del giorno precedente, e continua a salire. Tuttavia, cade durante la giornata di transazioni e alla fine chiude vicino al prezzo di apertura. Questo fa sì che la candela del giorno appaia come un martello invertito.

Engulfing – Questo modello può emergere in due modi, uno che indica un andamento al rialzo e l’altra che indica un andamento al ribasso. Entrambi coinvolgono una piccola barra seguita da una lunga barra, in cui la gamma di quest’ultimo si estende oltre quello del precedente su entrambe le estremità. Un modello Engulfing rialzista si sviluppa quando i primi risultati del giorno in calo dei prezzi (barra rossa) e i risultati del secondo giorno in un aumento dei prezzi (bar verde). Un modello Engulfing ribassista si sviluppa quando si verifica il contrario: il primo giorno produce un aumento dei prezzi e il secondo giorno produce un calo dei prezzi.

Piercing – Un modello di linea si sviluppa nell’arco di due giorni. Il primo giorno, la pressione di vendita spinge il prezzo di chiusura del bene di gran lunga al di sotto del prezzo di apertura. Il secondo giorno, il rally dei prezzi spinge verso l’alto, oltre la metà della gamma open-close del giorno precedente. Il modello Piercing è un indicatore rialzista.

Trottola – Questo modello viene creato quando le contrattazioni fanno sì che il prezzo del bene scenda molto al di sotto, e salire al di sopra, gamma open-close del giorno. Nel modello Trottola la candela si presenta molto corta, con ombre evidenti che indicano un momento di indecisione del mercato.

Harami – Un modello di Harami emerge nel corso di un periodo di due giorni. In apparenza, è l’opposto di un modello Engulfing. Questo modello può essere sia rialzista o ribassista, secondo l’attività che si verifica in un periodo di tre giorni. Due giorni di movimento dei prezzi verso il basso seguita da un aumento dei prezzi il terzo giorno è un segno rialzista. Uno o due giorni di rialzo di slancio dei prezzi seguito da una riduzione dei prezzi è un indicatore ribassista.

La capacità di riconoscere i grafici candlestick comuni nel trading di opzioni binarie vi aiuterà a scegliere trading più redditizi. Si consiglia di iniziare con gli otto modelli di cui sopra. Poi, con quelli sotto, imparerete a identificare quelli meno comuni. Troverete possono essere sorprendentemente accurati nel predire futuri movimenti dei prezzi nelle attività si scambi.

Grafici Candlestick: Come leggere i grafici

Al fine di riconoscere i modelli di grafici candlestick, è necessario prima sapere che cosa i singoli marcatori, o “candele”, indicano.

Ogni grafico a candela è composto da una serie di candele. Ogni candela rappresenta una sessione di negoziazione, e illustra prezzo di apertura del bene, prezzo di chiusura e il più basso o più alto prezzo di negoziazione.

Ogni candela ha un bar e uno stoppino (o ombra). La barra rappresenta l’intervallo tra l’apertura dell’attività e i prezzi di chiusura per la sessione di negoziazione. Sulla maggior parte dei grafici, le barre sono verde o rosso. In alternativa, si potrebbe visualizzare come vuoto o pieno. Una barra verde (o vuoto) significa che il prezzo di chiusura del bene era superiore al prezzo di apertura. Questo è generalmente considerato un indicatore rialzista. Con una barra rossa (o piena) si intende che prezzo di chiusura del bene era inferiore al suo prezzo di apertura, un indicatore ribassista.

Lo stoppino di una candela è una linea verticale che si estende dalla parte superiore o inferiore della barra (e talvolta entrambi). Rappresenta i prezzi più elevati e / o più bassi del bene durante la sessione di negoziazione.

I Grafici Candlestick sono Efficaci come Strumento di Trading delle Opzioni Binarie?

Grafici candlestick sono comunemente utilizzati in analisi tecnica. Il principio guida per il loro utilizzo è che i prezzi delle attività possono essere previsti con ragionevole accuratezza sulla base di attività passate. Ad esempio, se un particolare modello segnala un andamento rialzista del mercato, molti trader rispondono l’acquisto del bene in questione. Al contrario, se un grafico candlestick indica un crescente andamento ribassista, molti trader risponderanno dalla vendita del bene in questione.

Con questa guida speriamo di aver reso i grafici caldlestick più chiari, in modo che li possiate utilizzare al meglio nelle vostre transazioni.

We will be happy to hear your thoughts

Lascia un commento

Login/Register access is temporary disabled